PROCEDURA APERTA MEDIANTE SARDEGNA CAT - APPALTO DEL “SERVIZIO DI GESTIONE LOGISTICA E ANIMAZIONE DELLA BIBLIOTECA DEL COMUNE DI DECIMOMANNU PER IL PERIODO COMPRESO TRA IL 15 GENNAIO 2020 E IL 14 GENNAIO 2024, CON POSSIBILITA’ DI RINNOVO PER ULTERIORI 3 ANNI

Bando di gara 

Capitolato speciale 

Disciplinare 

DGUE

DGUE in formato Word

Modulo di domanda

Modulo di domanda in formato Word

Modulo di offerta

Modulo di offerta in word

Patto di integrità

Informativa privacy

Avviso Apertura offerta economica

Si rende noto che il giorno 12 dicembre 2019 alle ore 17.00, nell’ufficio al secondo piano del palazzo comunale si procederà all’apertura delle offerte economiche pervenute per la procedura sopra indicata

Avviso Apertura offerta economica

Si rende noto che la seduta di gara per l’apertura dell’offerta economica, relativa alla procedura indicata in oggetto, già fissata per il giorno 30 Novembre 2019 alle ore 9.30, è stata rinviata. Si provvederà con successivo avviso alla comunicazione della nuova data.

Si rende noto che il giorno 30 Novembre 2019 alle ore 9,30, nell’ufficio al secondo piano del palazzo comunale si procederà all’apertura delle offerte economiche pervenute per la procedura sopra indicata.

Determina nomina Commissione giudicatrice

Si rende noto che la seduta di gara per l’esame della documentazione pervenuta a seguito dell’attivazione del principio del SOCCORSO ISTRUTTORIO, ai sensi dall’art. 83 comma 9 del D.lgs. n. 50/2016 s.m.i., relativa alla procedura suindicata, è stata fissata per il giorno 21 Novembre 2019 alle ore 10.00.

 

FAQ

1. Con riferimento all'art.15 del disciplinare di gara, per quanto riguarda il punteggio dell'offerta tecnica, al secondo punto "Possesso della certificazione qualità" viene assegnato un punteggio complessivo pari a 2 punti,  "1 punto per ogni certificazione posseduta", si comunica che, qualora la certificazione qualità dovesse essere  una sola per la tipologia di servizi oggetto di appalto, per ottenere 2 punti sarà sufficiente allegare copia conforme della certificazione qualità di riferimento.

 

 2.Con riferimento alle modalità di presentazione dell’offerta tecnica, si fa presente che, come previsto dal disciplinare, l’elaborato progettuale dovrà essere contenuto in un massimo di 15 (quindici) facciate dattiloscritte formato A4 caratteri Arial in corpo 12 e che, in virtù delle modalità di caricamento sulla piattaforma Sardegna CAT, potrà essere suddiviso nelle sezioni corrispondenti ai paragrafi incentrati sulle diverse voci individuate nella griglia predente nel medesimo disciplinare

3. Nell'offerta tecnica è possibile allegare documentazione oltre il numero massimo di pagine consentito solo qualora strettamente attinente e correlato al punteggio.

4. La certificazione di qualità è da intendersi riferita all'oggetto del contratto : gestione di servizi bibliotecari

5. In riferimento a quanto prescritto dall’art 7.4 del disciplinare di gara relativamente ai requisiti di capacità tecnica e professionale nel quale si richiede la comprova del requisito, “fornita secondo le disposizioni di cui all’art. 86 e all’allegato XVII, parte II, del Codice, mediante originale o copia conforme dei certificati rilasciati dall’amministrazione/ente contraente, con l’indicazione dell’oggetto, dell’importo e del periodo di esecuzione e della mancanza di atti o provvedimenti di risoluzione anticipata del contratto per fatto od omissione del concorrente”, si conferma che, in luogo dell’originale o copia conforme dei certificati rilasciati dall’amministrazione/ente contraente, è consentito presentare la dichiarazione sostitutiva di certificazione, già presente nel modulo di domanda fornito dalla S.A. Nella fase di verifica delle dichiarazioni rese, la SA provvederà ad acquisire le certificazioni originali.

6. E' possibile suddividere l'elaborato in paragrafi corrispondenti alle voci presenti per l'attribuzione del punteggio e caricare i singoli paragrafi nelle sezioni apposite della piattaforma.

7. L'art. 10 del Disciplinare di gara, al punto 2) prevede espressamente che "L’offerta è corredata da:
1) Una garanzia provvisoria, come definita dall’art. 93 del Codice, pari al 2% e precisamente di importo pari ad €. 11.868,68, salvo quanto previsto all’art. 93, comma 7 del Codice.
2) Una dichiarazione di impegno, da parte di un istituto bancario o assicurativo o altro soggetto di cui all’art. 93, comma 3 del Codice, anche diverso da quello che ha rilasciato la garanzia provvisoria, a rilasciare garanzia fideiussoria definitiva ai sensi dell’articolo 93, comma 8 del Codice, qualora il concorrente risulti affidatario. Tale dichiarazione di impegno non è richiesta alle microimprese, piccole e medie imprese e ai raggruppamenti temporanei o consorzi ordinari esclusivamente dalle medesime costituiti."

8. Il personale attualmente impiegato è il seguente:

N. 3 Assistenti di biblioteca C1

N. 1 Operatore Sportello Informagiovani B1

Il Contratto Collettivo applicato è Federculture